Home 2018-01-06T13:05:33+00:00

Relè avviamento BMW barra 5

maggio 8th, 2016|2 Comments

Il relè avviamento del BMW barra 5 si differenzia da tutti gli altri che equipaggiano le BMW dal 1970 in poi, in quanto, dentro la scatolina con il relè, c'è un transistor.   Lo scopo di questo transistor è evitare di far girare il motorino di avviamento quando la moto è con il motore accesso. Tra l'altro il claxon ed il pulsante dello start, se pur uno a sinistra ed uno a destra del manubrio, sono identici e può accadere che accidentalmente il pulsante della messa in moto venga premuto. La presenza di questo transistor (che ha un basso guadagno ed ha un circuito non compensato in temperatura) si porta dietro delle problematiche che vengono evidenziate quando la batteria non è carica al 100% e/o in condizioni di tempo freddo. In questa situazione, quando si preme il pulsante dello start, il relè che pilota il motorino di avviamento inizia a "smitragliare". Questo è quello che grossolanamente accade: quando il pulsante viene premuto, il transistor va in conduzione, il relè si chiude ed il motorino inizia a girare; appena il motorino va sotto sforzo, la tensione della batteria scende leggermente ed a questo punto il transistor esce dalla conduzione (questo se la batteria non è [...]

Ducati Scrambler

Restauro Ducati Scrambler 250 1975

Articoli

Honda CB Four

restauro Honda CB500 Four 1975

Articoli

BMW AirHead

ARTICOLI BMW 2 valvole

ARTICOLI

Yamaha RD

restauro yamaha rd 250 1985

ARTICOLI

Piaggio Vespa PX

restauro vespa piaggio px 200 1984

articoli

Tecnica e Meccanica

aticoli tecnici, meccanica

articoli

Rimozione coperchio punterie ed albero a camme Honda CB500 Four

By | settembre 9th, 2013|Categories: Honda CB500 Four|Tags: , , , |

In questo articolo vedremo come rimuovere il coperchio delle punterie e smontare l'albero a camme, [...]

Sezione carburatore Dell’Orto VHB Ducati Scrambler

By | aprile 6th, 2013|Categories: Restauro Ducati Scrambler 250 (by Luke)|Tags: , , , |

Le foto di questo articolo sono pronte oramai da parecchi mesi 🙁 , purtroppo il [...]