Proseguendo con il restauro

“non è malvagia…” dico tra me e me mentre la riguardo. Certo, quel killer che ha pensato di conciarla così…ma se non altro avrei dovuto fare i conti con ricambi quantomeno disponibili. E poi c’erano quei dettagli…il filtro Eberspacher originale, un’occhiata alla bulloneria che appariva ancora la sua…la verniciatura del cerchi originale, insomma, stavo cercando di farmi in qualche modo coraggio.

Preso dallo sconforto di vedere quell’obbrobrio in garage mi decido a smontare tutto quello che non c’entra e vedere la base come si presenta.
Ci si mette poco e i pezzi non originali finiscono immediatamente all’isola ecologica.
Ed eccola “spogliata” dal vestito orrendo:
:

Ed ecco appunto apparire i primi dettagli: il telaio come tutto il resto ha ancora la sua vernice originale alla nitro.

L’impianto elettrico, pur se modificato per le frecce è ancora fissato con le fascette metalliche originali. Guardo attentamente i cerchi e noto che la verniciatura è ancora la sua. Nel frattempo scopro anche che il parafango posteriore è il suo originale ma che sempre il killer di prima ha pensato di tagliare sotto al portatarga 😡